2.6 C
Veneto
Lun, 6 Febbraio 2023

Dove sciare a Carezza

A Carezza, località dell’Alto Adige nota per il suo splendido lago alpino, è presente una bella ski area, ricca di impianti e piste dove è possibile sciare in inverno e divertirsi sulla neve.

L’intera area sciistica di Carezza si sviluppa all’interno della splendida Val D’Ega e fa parte dell’immenso comprensorio chiamato Dolomiti Superski. In quest’ulitmo sono incluse altre 12 importanti aree sciistiche, come Cortina, Plan de Corones, Val Gardena e Tre Cime.
Il grande vantaggio di Dolomiti Superski è poter usufruire dello stesso skipass in tutte le aree facente parte del comprensorio. Davvero comodo!

L’area sciistica di Carezza Val D’Ega si estende dalla località di Nova Levante fino a sfiorare la Val di Fassa con il bellissimo Passo Costalunga.
Quest’ultimo regala sempre scorci pittoreschi e tanti scenari montani deliziosi, durante tutto l’anno ma soprattutto in inverno e con la neve.

Insomma, ti sto senza dubbio parlando di un’area delle dolomiti perfetta per trascorrere piacevoli giornate sugli sci, da soli, con amici o in  famiglia.

Le piste dove è possibile sciare a Carezza sono parecchie e con diverse caratteristiche tecniche, permettendo quindi davvero a tutti, esperti e principianti, di divertirsi.

Ad incrementare ulteriormente il valore sportivo e turistico dell’area sciistica di Carezza e Passo Costalunga contribuisce e non poco il meraviglioso paesaggio montano che queste luocalità offrono agli sciatori.
Da tutte le piste da sci è possibile ammirare cime meravigliose, tra cui i gruppi montuosi del Catinaccio e del Latemar.

Impianti e piste

All’interno del comprensorio sciistico di Carezza sono presenti 10 impianti di risalita, così suddivisi:

  • 3 seggiovie (Paolina, Pra di Tori, Tschein);
  • 4 skilift (Franzin, Golf I, Golf II, le Pope);
  • 1 funivia (Tires);
  • 2 cabinovie (Koening Laurin, Hubertus).

Tra questi impianti molto bella è la nuova cabinovia a 10 posti Konig Laurin, che collega l’albergo malga Fromme con il rifugio Fronza alle Coronelle.

Dagli impianti di Carezza si snodato la bellezza di 40 chilometri di piste di sci alpino, da quelle facili per bambini e principianti a quelle più difficili e impegnative per esperti.
Nello specifico, sono presenti:

  • 12 piste rosse facili, per un totale di 23 km (tanti, ecco perché Carezza è davvero la location ideale per le famiglie con bambini e ragazzi);
  • 10 piste rosse intermedie, tra cui la parte bassa della pista Re Laurino, la più ripida (circa il 65% di pendenza) e anche la più lunga (ben 3150 metri);
  • 3 piste nere difficili, la parte alta della pista Re Laurino, la parte alta della pista Paolina e la pista Pra di Tori, quest’ultima con un bel dislivello di 300 metri, dalla stazione della seggiovia omonima fino al Passo Costalunga.

Non solo sci alpino: a Carezza si pratica anche tanto sci di fondo, grazie a ben 16 km di piste belle e divertenti. Consiglio i 5 km dell’anello Frin o i 3 km dell’anello Carezza.

Tappeti

Come già detto, l’area sciistica di Carezza a Passo Costalunga si prestano tantissimo al divertimento dei più piccoli e in generale degli sciatori meno esperti.
Nel comprensorio sono presenti 3 grandi aree riservate ai bambini, ricche di tappeti e tapis roulant, ma non solo.

Kinderland Re Laurino

È situato a Passo Costalunga nei pressi della stazione della cabinovia Hubertus ed è il parco per bambini più grande della zona.
Nel Kinderland Re Laurino troverai tanti giochi, un tappeto mobile e diversi istruttori per imparare a sciare.

Naniland

Un altro grande parco giochi sulle nevi è Naniland, situato nei pressi di Malga Frommer.
Qui sono presenti 2 tapis roulant e un particolare mini skilift ad altezza bambino.

Kinderpark Lauri

La terza e ultima area dedicata a bimbi e ragazzi è il Kinderpark Lauri della scuola di sci Vigo di Fassa, situato nei pressi di Passo Costalunga.
Anche in questo parco giochi non mancano mai pupazzi, giostre, tappeti e altre attrazioni per divertirsi sulla neve.

Snow Park

Lo Snow Park di Carezza si raggiunge prendendo la seggiovia Tschein, la cui stazione a valle si trova nei pressi dell’Hotel Moseralm. Qui trovi anche un bel parcheggio gratuito.

Il parco è il paradiso per tutti gli amanti dello snowboard e del freestyle.
Salti, ostacoli, curve paraboliche ma anche un’area dove principianti e bambini possono provare ad utilizzare la tavola per la prima volta e cimentarsi in questo meraviglioso sport adrenalinico che è lo snowboard.

Scuole di sci

Esistono diverse scuole di sci a Carezza e dintorni che ti permetteranno di imparare a sciare o a migliorare la tua tecnica.
Istruttori di livello ti accoglieranno, pronti a offrirti tutta la loro esperienza.
Ti segnalo:

  • scuola Sci Carezza, stazione a valle della seggiovia Paolina (tel. +39 0471 612236);
  • scuola Sci Vigo di Fassa, in località Passo di Costalunga (tel. +39 334 9533171).

Noleggio sci

Non sei fornito di tutta l’attrezzatura necessaria per sciare sulle piste di Carezza?
Nessun problema!
Tanti sono i negozi e store dove potrai affittare sci, board, slittini, scarponi e tutto il necessario per divertirti.

Tra i vari noleggio sci di Carezza ti suggerisco:

  • Skiservice Carezza (tel. 0471 612530), nei pressi dell’hotel Alpenrose e poco prima delle stazioni della seggiovia Paolina e e della cabinovia Hubertus;
  • Sport Lucy (tel. 0471 61262), si trova in località Passo Costalunga, a servirti troverai i gentilissimi e competenti Aldo e Silvia;
  • Sport Laurin (tel. 0471 613575), negozio situato nei pressi di Nova Levante, di fronte l’Hotel Central e non lontano dalla cabinovia Laurin.

Malghe e rifugi

Tra Carezza e Passo Costalunga ci sono tanti rifugi di montagna, così come diverse strutture ricettive e baite caratteristiche.
Se ti piace soggiornare in un rifugio, se ti interessa degustare i prodotti tipici e vivere Carezza come un vero abitante del posto, ecco alcune malghe e rifugi che ti consiglio.

Malga Frommer

L’albergo Malga Frommer è situato nei pressi della stazione intermedia della cabinovia Laurin, ed è raggiungibile anche in automobile (è presente un parcheggio dedicato).
La struttura è davvero un luogo ideale per chi ama natura, paesaggi montani e sapori culinari genuini altoatesini.

L’albergo dispone di camere doppie e singole, tutte con bagno privato, e offre la possibilità di bed and breakfast o mezza pensione.

Malga Secine

Malga Secine è un hotel a 3 stelle situato nei pressi di Passo Costalunga, a poche centinaia di metri dalle piste da sci. Si tratta di una malga a gestione familiare con mucche pecore, cavalli e tanti altri animali, circondata da boschi e pascoli.

È presente una fattoria didattica e un ristorante dove assaggiare deliziosi piatti della tradizione. Inoltre, la malga offre camere comode e confortevoli, con un arredamenti in legno tipici delle baite di montagna.

Rifugio Paolina Hutte

Il rifugio Paolina Hutte si raggiunge comodamente da carezza con la seggiovia Paolina.
Ad accoglierti troverai subito una bellissima terrazza panoramica, con una vista mozzafiato sul Catinaccio.

Nel rifugio è presente un ristorante che prevede un menù con piatti rigorosamente preparati con prodotti freschi della zona,  2 camere doppie e 3 camere quadruple con bagni in comune.

 

 

Carezza insieme a tutta l’area circostante del Passo Costalunga e Nova Levante costituiscono un comprensorio sciistico perfetto dove sciare in Alto Adige.
Si tratta di una località di montagna piuttosto comoda da raggiugere; dista infatti mezz’ora circa di automobile da Bolzano.

Carezza è un luogo di montagna dove sciare è un piacere, ma è anche un paesino molto caratteristico da visitare, a partire dal suo suggestivo laghetto.
A Dicembre si svolgono solitamente i tradizionali mercatini di Natale proprio lungo le sponde del lago, davvero da non perdere.

Insomma, non mi resta che augurarti buona sciata e buon divertimento a Carezza!

Vuoi saperne di più di MontagneTop?

Contattaci
Articolo precedenteDove sciare a Maranza
Articolo successivoDove sciare in Val Senales
Salvatore Marrahttp://www.ilmondoattraverso.com
Sono un travel blogger, accompagnatore turistico e appassionato viaggiatore. Abruzzese residente a Torino, dal 2018 curo e gestisco il mio blog Il Mondo Attraverso, in cui racconto le mie esperienze, dall'Abruzzo in giro per il Mondo. Nel 2019 ho intrapreso il percorso di studi per diventare accompagnatore turistico, acquisendo l'abilitazione alla professione nel 2020. Oggi collaboro come tour leader, blogger e consulente con diverse realtà turistiche, quali tour operators, enti del turismo, strutture ricettive, associazioni. Ho da sempre in mente l' idea del viaggio inteso come esperienza intrisa di emozioni, il più possibile inclusiva e accessibile.

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -

    Vuoi contattarci?

    Compila il form qui sotto



    ULTIMI ARTICOLI