15.8 C
Veneto
Mar, 4 Ottobre 2022

Sciare in Valmalenco

La Valmalenco è una vallata in provincia di Sondrio, non lontana dalla celeberrima Valtellina.

Sciare in Valmalenco è un assoluto piacere. Grazie alla grande ricchezza e varietà di impianti sportivi e alla presenza di diverse strutture ricettive di qualità, quali hotel e rifugi alpini di montagna. Oltre che per la bellezza del territorio circostante.

Il centro principale della valle è Chiesa di Valmalenco: un grazioso borgo di montagna, intorno al quale sorgono la maggior parte degli impianti e piste da sci alpino e snowboard, due sport molto praticati in inverno da queste parti.

Impianti

Perchè sciare in Valmalenco?
Beh, uno dei motivi è sicuramente la presenza di tanti impianti di risalita e piste di varia lunghezza e difficoltà. Un totale di circa sessanta chilometri di piste, che rendono questa valle un comprensorio sciistico molto importante in Lombardia.

Si va dalla dalla pista nera Nana-Sasso Alto, che parte da cima Motta ad una altezza di 2336 metri fino alle piste baby da sci di fondo nei pressi del lago Palù.
Gli impianti di risalita in Valmalenco sono 9, con una portata oraria di circa tredicimila persone.

Nello specifico, si sono presenti:

  • 1 funivia,
  • 6 seggiovie,
  • 1 tappetino baby,
  • 1 ascensore inclinato.

Da segnalare sicuramente la Snow Eagle: si tratta della più grande funivia d’Europa, con delle cabine in grado di trasportare ben 160 persone. In pochi minuti si va da Chiesa di Valmalenco fino a oltre 2000 metri di quota, appena sopra l’Alpe Palù.

Piste

Per quanto riguarda nello specifico le piste di sci, in Valmalenco ci sono ben 16 piste di sci alpino, di cui 3 nere, 5 rosse e 4 blu, 3 verdi e una baby.

Piste Nere:

  • Nano Sasso Alto – Palù, lunghezza 1730 m, dislivello 320 m;
  • Thoeni, lunghezza 1665 metri, dislivello 480 m;
  • Del Dosso nera, lunghezza 350 m, dislivello 110 m.

Piste Rosse:

  • Barchi rossa, lunghezza 1770 m, dislivello 300 m;
  • Dosso dei Vetti rossa, lunghezza 2000 m, dislivello 420 m;
  • Plateau, lunghezza 700 m, dislivello 90 m;
  • Prati Pedrana, lunghezza 906 m, dislivello 170 m;
  • Bocche del Torno, lunghezza 1600 , dislivello 300 m.

Piste Blu:

  • Barchi blu, lunghezza 4000 m, dislivello 620 m;
  • Sasso Alto Palù, lunghezza 2500 m, dislivello 402 m;
  • Del Dosso blu, lunghezza 550 m, dislivello 110 m;
  • Dosso dei Vetti blu, lunghezza 420 m, dislivello 68 m.

Piste verdi e baby:

  • le piste Primavera 1, 2 e 3, lunghezza 180 m dislivello 30 m;
  • la pista Baby, lunghezza 100 m, dislivello 10 m.

La pista con maggior pendenza in Valmalenco è la pista nera Thoeni, che ha una pendenza media del 55%. Segue la pista nera Nana – Sasso Alto con il 50%.
La pista Thoeni è quella che presenta anche il maggior dislivello, partendo di ben 480 metri.

Per quanto riguarda lo sci di fondo, sono presenti ben 6 piste per un totale di 37 km.
Ecco l’elenco completo delle piste:

  • Lago Palù (7 km);
  • S. Giuseppe – Sabbionaccio (4 km);
  • S. Giuseppe – Carotte (6 km);
  • Senevedo (8 km);
  • Chiareggio – Pian del Lupo (12 km);
  • Lanzada, in località Pradasc (1,2 km, illuminata anche di sera).

Tappeti

Il tappeto baby è situato in prossimità delle piste verdi baby e Primavera 1,2 e 3.
Inoltre, per i bambini e principianti i luoghi migliori dove iniziare a sciare in Valmalenco sono le area bimbi di Caspoggio e di Lanzada.
In questi due centri sono presenti tapis-roulant e si possono effettuare lezioni di sci in compagnia di maestri qualificati.

Palù park

Il Palù Park è il luogo preferito per tutti gli appassionati di snowboard e freestyle sulla neve.

Si tratta di una delle aree più grandi esistenti destinata a questo sport. Tanto che ha ospitato nel corso degli anni diversi eventi di Coppa del Mondo e nel 2011 lo Snowboard Junior World Championships.

Scuole di Sci

Tra le scuole di sci della Valmalenco sono da segnalare:

  • Scuola Sci e Snowbaord, la più storica, nata oltre 50 anni fa;
  • Enjoyski School, che offre il servizio whisper sport, un sistema audio radio trasmittente che consente a tutti gli allievi di ricevere consigli e correzioni in tempo reale.

Noleggio di Sci

In Valmalenco sono diversi i negozi e centri sportivi dove noleggiare tutta l’attrezzatura necessaria per la propria sciata. Eccone i principali:

  • Rent and Go Valmalenco, Chiesa in Valmalenco (tel. 3386939674);
  • Pircher Sport, Chiesa in Valmalenco (tel. 3488102851);
  • Ferrari Ski Service, Chiesa in Valmalenco (tel.3476919011);
  • Pegorari Sport, Caspoggio (tel. 0342451635).

Malghe e rifugi

Come ogni vallata alpina che si rispetti, anche la Valmalenco ospita numerosi rifugi, malghe e agriturismi, dove mangiare, ristorarsi e pernottare.

Rifugio Lago Palù

Questo rifugio è situato in prossimità della riva nord dell’omonimo lago, a 1947 metri di altitudine.

Per via della sua posizione strategica, il rifugio Lago Palù è quindi meta di moltissimi sciatori, sia alpinisti che fondisti, nonchè di escursionisti che amano esplorare questi territori a piedi o con le ciaspole.
La vista spettacolare sul lago alpino non fa altro che aumentare il suo fascino e la sua reputazione.

Il rifugio è aperto durante la stagione sciistica tutti i giorni dall’8 Dicembre fino a Pasqua. In estate-autunno sempre tutti i giorni dai primi di Giugno fino ai primi di Novembre.
Può ospitare un totale di 24 persone, suddivise in 3 camere matrimoniali vista lago e 3 camere da 5 a 8 letti singoli.

Il ristorante offre una cucina tipica valtellinese, da provare.

Agriturismo Malga Rundal

Questa graziosa malga è situata all’interno della splendida cornice dell’Alpe Palù.
Si tratta di una piccola azienda a conduzione famigliare, dove è possibile degustare prodotti genuini e piatti tipici.

Malga Rundal è aperta tutti i giorni.

Rifugio Alpe Ponte

Il rifugio Alpe Ponte sorge nei pressi dell’omonimo alpeggio a circa 1550 metri di altezza, in località Lanzada.

Presenta al suo interno 5 camere tra matrimoniali e camerate, per un totale di massimo 20 ospiti. Offre anche il servizio taxi su richiesta per i clienti.

Anche nel Rifugio Alpe Ponte l’offerta gastronomica è ricca e variegata, e non mancheranno mai di certo piatti come i pizzoccheri, sciatt, polenta e così via.

Rifugio Motta

Il rifugio Motta si trova non distante dal lago Palù e dalle piste da sci.
Data la sua posizione, offre una vista spettacolare e unica su tutta la Valmalenco.
Di conseguenza risulta essere piuttosto frequentato dagli sciatori durante il periodo invernale.
Ma anche in estate gli ospiti non mancano, per via dei tanti sentieri di montagna presenti nei dintorni, più o meno impegnativi.

Sciare in Valmalenco è sicuramente la scelta giusta, a prescindere se si è esperti o no.
Una località della Lombardia che offre davvero tanto a livello turistico e ludico. Ideale se si vuole sciare e praticare sport in montagna, divertendosi.

Super consigliata!

 

Vuoi saperne di più di MontagneTop?

Contattaci
Articolo precedenteSciare ad Aprica
Articolo successivoMinigolf Helvetia di Cortina
Salvatore Marrahttp://www.ilmondoattraverso.com
Sono un travel blogger, accompagnatore turistico e appassionato viaggiatore. Abruzzese residente a Torino, dal 2018 curo e gestisco il mio blog Il Mondo Attraverso, in cui racconto le mie esperienze, dall'Abruzzo in giro per il Mondo. Nel 2019 ho intrapreso il percorso di studi per diventare accompagnatore turistico, acquisendo l'abilitazione alla professione nel 2020. Oggi collaboro come tour leader, blogger e consulente con diverse realtà turistiche, quali tour operators, enti del turismo, strutture ricettive, associazioni. Ho da sempre in mente l' idea del viaggio inteso come esperienza intrisa di emozioni, il più possibile inclusiva e accessibile.

ARTICOLI CORRELATI

- Advertisement -

    Vuoi contattarci?

    Compila il form qui sotto



    ULTIMI ARTICOLI